Metodo Suzuki

Shinici Suzuki, fondatore del metodo, aveva compreso che proprio “l’imitazione” è alla base del processo d’apprendimento umano nei primi stadi della vita e, attraverso il metodo che egli chiamò “della lingua madre”, dimostrò che si poteva insegnare musica ad un bambino così come gli si insegna a parlare. Come, infatti, un bambino impara a parlare ascoltando e ripetendo continuamente le parole dette dai genitori, così impara a suonare ascoltando e ripetendo continuamente un frammento musicale, un ritmo, una melodia che gli stessi genitori, “addestrati” dall’insegnante, gli proporranno nel corso della giornata.
Poiché la musica sarà a questo punto entrata a far parte in modo naturale della vita del bambino e della sua famiglia, diventerà “metodo di vita”, attraverso il quale costruire il carattere, coltivare il buon gusto, sviluppare le buone maniere, imparare ad entrare in relazione con gli altri rispettando le regole, ma anche affinando la propria sensibilità.

Per maggiori informazioni sul metodo, visitate il sito dell’Istituto Suzuki Italiano www.metodosuzuki.it

Violino
Viola
Violoncello
Children’s Music Laboratory – Ritmica
Pianoforte complementare