Detrazione per corsi di musica

Bonus musica: detrazione Irpef per bande, scuole e corsi per spese fino a 1.000 euro

Bonus musica, con un emendamento accolto dalla Commissione Bilancio del Senato, nella Manovra 2020 si inserisce per tutti gli anni successivi una detrazione Irpef del 19% per le famiglie che sostengono una spesa di iscrizione, fino a 1.000 euro, a conservatori, bande, cori e scuole di musica. Il limite di reddito per l’accesso è pari a 36.000 euro.

Nel testo dell’emendamento si legge che la detrazione sarà riconosciuta a partire dal periodo di imposta 2021 e nasce “per sostenere le attività di contrasto alla povertà educativa minorile”.

Lo studio e la pratica della musica per i giovani non deve essere un lusso. Il testo dell’emendamento alleggerisce il peso dell’imposta da versare per le famiglie che affrontano costi necessari per far sì che i ragazzi dai 5 ai 18 anni seguano lezioni e corsi.

Si ha diritto al bonus musica, una detrazione Irpef del 19%, per l’iscrizione annuale e l’abbonamento a conservatori, a istituzioni riconosciute dall’AFAM, Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica, a cori, a bande e a scuole di musica. 

L’importo massimo a cui si applica è 1.000 euro.

 

Bonus musica sotto forma di detrazione per le famiglie con Isee basso:

Requisiti
Stando all’impostazione attuale del testo, si inserisce nel sistema degli sconti di imposta una detrazione del 19% sulle spese che riguardano lo studio e la pratica della musica.

Perché le famiglie possano beneficiarne è necessario che si verifichino le seguenti condizioni:

  • reddito complessivo non superiore a 36.000 euro;
  • i ragazzi per cui si sostengono i costi di iscrizione e abbonamento devono avere un’età compresa tra i 5 e i 18 anni;
  • i cori e le bande devono essere riconosciute da una pubblica amministrazione, le scuole di musica devono essere riconosciute da una pubblica amministrazione o iscritte nei registri regionali.
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Bando per il personale Estate 2022

Sono aperte per le posizioni per i coordinatori, gli animatori tutor e per gli animatori volontari per l’estate 2022. Realizzeremo centri estivi, camp e altre iniziative ricreative ma anche concerti ed eventi per la parte culturale e musicale.