Terre Connesse

Percorsi di connessioni digitali, di persone e di territori attraverso idee e vie di programmazione culturale.

Sono invitate Pro Loco, amministrazioni comunali, artigiani, imprese, aziende e enti che operano in campo ricettivo, associazioni culturali, associazioni di promozione sociale, cooperative che operano nella cultura e nel turismo per una progettazione culturale co-partecipata

È possibile promuovere i valori artistici, paesaggistici e culturali di un territorio attraverso una strategia digitale?

Venetica Coop Sociale, Formaset e Associazione Pop Corner presentano un ciclo di incontri gratuiti dove interrogarsi sulla dicotomia digitale/impatto sociale. Vista la complessità e la grandezza della tematica, abbiamo scelto come focus per i partecipanti la promozione dei valori artistici, culturali e paesaggistici di un territorio di fronte alle opportunità del digitale, per verificare attraverso lo studio e le riflessioni su casi concreti come queste nuove frontiere della tecnologia possano aiutare un territorio a rimanere “connesso” alle sue potenzialità e alle sue opportunità di crescita.

In particolare nei primi due incontri, abbiamo distinto due filoni.

Il primo incontro, chiamato “Connessioni di dati e spazi”, in programma martedì 20 novembre dalle 8:30 alle 12:30 presso la biblioteca di Grisignano di Zocco, vuole presentare ai partecipanti il valore della condivisione, con un caso “nostrano” di Sharing Economy grazie ad IGreenGo (il CEO è di Montegalda), e il percorso che Pop Corner ha fatto nella formazione e nella consulenza in ambito digitale.

Il secondo invece, “Connessioni di persone”, in programma sabato 24 novembre dalle 8:30 alle 12:30 a Camisano Vicentino, si caratterizza per il respiro più ampio grazie a Giambattista Marchetto, giornalista del Sole 24 ore ed esperto di digital marketing in ambito culturale, con cui discuteremo dell’importanza della connessione col territorio della popolazione locale, di eventuali strategie digitali per sostenere tale obiettivo, e come finanziare eventuali progetti in tal senso.

Al termine del percorso, sabato 01 dicembre dalle 8:30 alle 12:30 presso Villa Gualdo di Montegalda, si terrà il seminario finale, libero e gratuito come i precedenti incontri (prenotazione obbligatoria), dove racconteremo i risultati del percorso e proveremo a rispondere alla domanda: “Che esigenze e bisogni vuoi soddisfare nel 2019 con Pop Corner?”. Saremo infatti a disposizione per raccogliere le istanze di enti e partner per disegnare assieme una nuova programmazione culturale e artistica e valutare le opportunità di finanziamento di tale rete.

Ad ogni partecipante del seminario verrà consegnato un piccolo omaggio; sarà attivo per tutto il tempo del seminario un coffee break e durante la mattinata avremo il piacere di fornire alcuni intermezzi musicali con i migliori talenti musicali dell’associazione.

Il ciclo di 3 incontri (due mattine più il seminario finale) sono all’interno del progetto DI.VA.GO. (Digitalizzarsi, valorizzarsi, godersi) che fa parte dei percorsi finanziati dalla Regione del Veneto e al suo Bando Cultura come investimento (Progetto finanziato nell’ambito della DGR 580/2017, “DI.VA.GO.”:digitalizzarsi, valorizzarsi, godersi il territorio, Codice: 4358-1-580-2017, POR/FSE 2014/2020) è un progetto che ha coinvolto partner istituzionali, artisti, musicisti e mondo no profit, all’interno di una riflessione sulle competenze e sull’impatto sociale che le arti e la cultura possono avere sul territorio.

Attraverso formazione, consulenza sul campo e visite studio, associazione Pop Corner e gli altri partner hanno visto crescere il proprio bacino di competenze in uno o più ambiti per affrontare con maggior consapevolezza e competenza il cammino verso una progettazione culturale che non sia più solamente un programma, ma il core business di un’impresa creativa.

Fatto centro il processo culturale e il focus di ogni ente, ci siamo formati nei seguenti ambiti:

  • Lingua inglese
  • Crownfunding e fundraising
  • Storytelling
  • Psicofisiologia dell’esecuzione musicale
  • Management dell’impresa culturale

Mentre in ambito della consulenza, l’associazione e gli altri partner hanno avuto a disposizione un consulente per l’affiancamento sul campo e il miglioramento delle skills utili al lavoratore e all’ente datore di lavoro.

Oltre a questo, sempre in ambito di consulenza ma questa volta sotto forma di visita studio, abbiamo realizzato:

  • Visita studio alla MusikMesse di Francoforte, dove oltre all’aggiornamento sulle ultime tendenze in ambito musicale, abbiamo tessuto una rete di contatti utili a progetti futuri
  • Visita studio alla Fabbrica dei suoni e all’Atlante dei Suoni a Cuneo, per vedere un caso studio di luoghi che hanno potuto ripensarsi e rigenerarsi grazie ad un’iniziativa di tipo artistico e/o culturale
  • Connessioni di spazi e dati

    Lo sharing di spazi privati e pubblici: un’opportunità del mondo digitale per amministrazioni, operatori del settore turistico e naturalistico e per realtà culturali e artistiche.
    focus – IGreenGo e lo sharing di spazi aperti pubblici e privati.
    —————-
    La condivisione di dati tra no profit e partner pubblici e privati per rilevare l’impatto sociale.
    focus – Pop Corner e il suo divago

    Data e orario proposti: Martedì 20 novembre 2018 dalle 8.30 alle 12.30
    Luogo proposto: Biblioteca di Grisignano di Zocco, Via Bedinella, 21

  • Connessioni di persone

    è possibile connettere i valori artistici, paesaggistici e culturali di un territorio ai suoi abitanti? conosceremo le opportunità del digitale per le azioni di marketing territoriale integrate tra operatori culturali e turistici e dove è possibile finanziare tali progetti.

    Data e orario proposti: sabato 24 novembre 2018 dalle 8.30 alle 12.30

    Luogo proposto: Biblioteca Comunale di Camisano Vicentino, Via Brigata Orobica,19
  • Seminario finale

    Soft skills & mondo digitale: Un nuovo management per il Non Profit e la promozione territoriale.
    Verranno presentati alla cittadinanza e a tutti gli interessati i risultati ottenuti da Di.Va.Go. e le prospettive della programmazione per il prossimo anno.
    Data e orario proposti: sabato 01 dicembre 2018 dalle 8.30 alle 12.30
    Luogo proposto: Sala Consiliare di Villa Gualdo, Montegalda