Verso Giovanni

Giovedì 11 aprile 2019 ore 21.00

Descrizione

Attraverso dei televisori a tubo catodico (apparentemente oramai incapaci di trasmettere) le 25 storie di dipendenza provenienti dalla comunità ARCA di Como dialogano col Vangelo e con la potenza delle parole e della musica.

Prenotazione obbligatoria dei posti: 50 posti disponibili

Trailer

https://vimeo.com/277109084

L’autore

DAVIDE ANTONIO PIO

(Benevento, 1988)
Ha vissuto a Londra, Ljubljana ed Edimburgo. Canta, suona vari strumenti musicali e scrive in versi e prosa. Protagonista di concerti e conferenze, organizza seminari residenziali. tiene corsi di musica ed educazione alla creatività sia a Milano sia presso Pop Corner (Montegalda, VI). I suoi lavori teatrali sono stati rappresentati in luoghi prestigiosi come il Teatro Flarmonico di Ljubljana (SLOVENIA) e il Teatro all’Antica di Sabbioneta (MN). Dal 2015 collabora con l’importante rassegna letteraria “La Fiera Delle Parole” (Padova).

La serata prevede un “biglietto libero” e si inserisce nella riqualifica dell’antica ghiacciaia come luogo di cultura ad arte: chi vorrà sostenere gli artisti ed il progetto potrà liberamente “pagare il biglietto” al valore che riterrà dare all’incredibile esperienza sonora ed emozionale che si vivrà in ghiacciaia.

L’iniziativa

L’amministrazione comunale di Montegaldella e Associazione Pop Corner presentano “Vajont” di Marco Paolini, interpretato da Maurizio Santamaria. Un racconto sempre vivo ed attuale, una chiave di lettura per tenere alta l’attenzione su ciò che ci circonda, perché a pagare sono sempre le persone, innocenti.

Prenotazione obbligatoria tramite il link

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-vajont-maurizio-santamaria-ghiacciaia-di-montegaldella-58581350396

50 posti disponibili – Ingresso a biglietto libero.

La serata prevede un “biglietto libero” e si inserisce nella riqualifica dell’antica ghiacciaia come luogo di cultura ad arte: chi vorrà sostenere gli artisti ed il progetto potrà liberamente “pagare il biglietto” al valore che riterrà dare all’incredibile esperienza sonora ed emozionale che si vivrà in ghiacciaia.